• LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

WayOut Consulting srl – Sede Legale: Via Maria Malibran 47 – 50127 - Firenze. C.F. e P.I. 06224260486 

Tel. 055 3289958 - Fax.055 7471180 - info@wayoutconsulting.it

Giorgio Nicastro

Giorgio Lorenzo Nicastro (Torino 18 - 02- 1964 ) é un consulente aziendale e formatore sui principali temi di management.

 

Uomo d’affari e imprenditore, è socio fondatore e guida di WayOut Consulting e di WayOut International, attraverso le quali rende disponibile a imprenditori e manager, le più avanzate tecnologie di management e di miglioramento personale.

Nel suo ruolo di ricercatore ha sviluppato servizi di analisi attitudinale, servizi di analisi del clima aziendale, programmi di formazione che vengono utilizzati da diverse aziende con successo e con performance elevate.

Dal 2012 si dedica all’innovazione del mondo dell’apprendimento, creando Learning Map basate sul Gioco ed è autore diversi Business Games di successo.

Tra questi spicca il gioco di società dedicato a migliorare la comunicazione delle famiglie “Family’s Island”.

La sua ricerca sul management lo porta a focalizzarsi sul talento, sulla sua definizione e sul suo sviluppo al fine di elevare le performance delle persone e delle organizzazioni. Su questo tema specifico sviluppa un know-how formativo che viene sperimentato su vasta scala e che riscuote consensi interessanti in termini di applicabilità e di risultati. Sulla base delle sue ricerche pubblica il Business Game “Time to Talent” attraverso il quale il personale di molte aziende scopre come favorire l’incontro tra talento e prestazione.

Incoraggiato dai clienti che beneficiano del suo approccio al talento decide nel 2017 di dedicarsi alla scrittura di un opera divulgativa delle sue intuizioni e del suo metodo di sviluppo del talento: “Alla ricerca del talento”.

 

Il Playful Thinking

Acquisire, potenziare, sviluppare le proprie capacità Si può.La domanda che fa discutere studiosi ed esperti d’impresa è da sempre la stessa: quale metodo, programma, schema d’aula e set di strumenti favorisce l’acquisizione, il potenziamento e lo sviluppo delle competenze e delle capacità delle persone?

In WayOut abbiamo una risposta a questa domanda: ‘si impara meglio quando ci si diverte’.

Il gioco è per eccellenza il “set cognitivo” che attiva le aree emozionali e fisiche connesse al divertimento.

Per questo le nostre Learning Map basate sul Gioco si configurano come percorsi innovativi che i partecipanti costruiscono giocando, diventando autori e protagonisti dello stesso processo formativo. Attraverso dinamiche che favoriscono l’interazione diretta, il lavoro di gruppo e il coordinamento fra gruppi, si confrontano, trovano soluzioni e coordinano strategie lungo un percorso di contenuti e sfide avvincente, coinvolgente e incentrato sul vissuto quotidiano, aziendale e personale.

Nella trasposizione con la realtà questo rappresenta il luogo in cui operiamo e in cui siamo chiamati ad esprimerci, a comunicare, ad interagire.

Un collaboratore efficace gestisce con padronanza e forte senso di responsabilità le proprie relazioni interpersonali, dimostrando di sapersi muovere e adeguare in contesti relazionali diversi, dall’interazione diretta one–to-one, all’interazione telefonica a quella virtuale.

Playful Thinking in definitiva è la giocosità che spinge le persone ad abbandonare le forme mentali date dall’abitudinarietà e dalla routine.

Il mercato di oggi richiede uno stile di gestione del cliente che spinga le persone all’azione consapevole, all’azione responsabile che crea le migliori condizioni affinché il cliente sia accompagnato a vivere un’eccellente ‘esperienza’ del prodotto/servizio e del brand nel suo insieme.

 

Le Learning map

Negli ultimi 5 anni molte Aziende hanno scelto di prendere parte alle nostre sessioni di formazione attraverso i giochi, costruiti intorno al nostro motto ‘Si impara meglio quando ci si diverte‘.

Le nostre Learning Map sono essenzialmente dei grandi giochi di società che creano un ambiente di apprendimento altamente stimolante già dal primo impatto, generando un interazione forte tra i partecipanti, stimolando la comunicazione e la collaborazione.

Le nostre Learning Map sono progettate e sviluppate attraverso metodi collaudati che garantiscono un elevato standard di apprendimento, sempre su misura per le esigenze e gli obiettivi formativi dei nostri Clienti.

Perché le Learning Map basate sul Gioco sono efficaci?

Utilizzare il set cognitivo del Gioco, significa permettere ai partecipanti, mentre si divertono, di lanciarsi in una gamma di comportamenti e attitudini differenti da quelle utilizzate nella routine quotidiana.

La capacità di analizzare i rischi, di focalizzarsi sugli obiettivi, anche sotto pressione, di elaborare strategie e modificarle lungo il percorso, la creatività nel trovare soluzioni innovative per aumentare la propria competitività e infine la disponibilità a condividere le conoscenze acquisite per far vincere il proprio team, sono alcuni esempi di comportamenti che le persone impiegano quando sono ingaggiate nel gioco.

La trasposizione con la realtà attraverso l’uso di scenari di vita reale, aiuta i partecipanti a tenere sempre collegati i contenuti che stanno imparando con la loro vita di tutti i giorni.

Tutto questo si traduce in un miglioramento delle competenze e dei comportamenti che le persone usano sul posto di lavoro.

Il nostro sistema di Training attraverso il Gioco crea per le persone un luogo ‘protetto’ dove mettersi in gioco, sperimentare cose nuove, commettere errori e imparare velocemente da essi, per aumentare la propria capacità di far fronte alle sfide una volta tornati sul lavoro.

Tutto questo si può creare nel Gioco molto meglio che nella routine giornaliera, nella serietà di un seminario o su una piattaforma digitale.

Il Gioco è conversazione, condivisione e collaborazione.